LIT – Lost in Tech
Mobile

Xiaomi Mi Pay arriva anche sugli smartphone senza NFC

Xiaomi Mi Pay, così come la maggior parte di altri servizi di pagamento in mobilità con lo smartphone come Google Pay, Apple Pay e Samsung Pay, si basa sulla tecnologia NFC per comunicare i dati della carta (attraverso un processo di virtualizzazione il numero di conto effettivo rimane segreto) al POS. Tuttavia, l’azienda ha comunicato che Xiaomi Mi Pay è in arrivo anche sugli smartphone Mi e Redmi non dotati di sensore NFC.

Com’è possibile ciò? Per capire il funzionamento di questa innovazione, in aiuto ci viene uno dei principali sistemi di pagamento usati in Cina: WeChat. Il modo in WeChat funziona è attraverso l’uso di codici QR da far scannerizzare ai commercianti attraverso i loro smartphone.

Xiaomi Mi Pay funzionerà quindi sfruttando i codici QR (e anche i codici a barre, come potete vedere nell’immagine) come sistema di identificazione e autorizzazione della transazione.

Al momento, questa funzione è attiva solo su tre smartphone, ovvero Redmi Note 7, Redmi Note 5 e Redmi 6. Inoltre, gli utenti di questi modelli, per poter usufruire della nuova funzione, devono provvedere al download e all’installazione dell’ultima versione per sviluppatori della MIUI.

Gli utenti devono solo aprire l’app Xiaomi Mi Wallet e fare clic su “Mi Pay”; successivamente aggiungere una carta di credito o debito e completare l’autenticazione delle informazioni. Quando l’utente fa doppio clic sul pulsante di accensione, previa autenticazione tramite impronta digitale, accede alla sezione dedicata a Mi Pay, dove viene anche mostrato il codice QR per completare il pagamento.

Certo, ci sono voluti anni affinché i commercianti europei si dotassero di POS integranti un chip NFC, per cui immaginiamo che la transizione verso i QR Code non avverrà molto in fretta qui in Europa. In Asia invece è differente, dal momento che nel complesso è una tecnologia più economica da integrare.

Vi ricordiamo che potete scoprire tutte le ultime novità anche sui nostri social, seguiteci subito su FacebookTwitter, Instagram e sul nostro canale Youtube, vi aspettiamo!

Leggi anche

[IFA 2019] Nokia presenta il Nokia 6.2 e il Nokia 7.2

Andrea

Mudita Pure riceve 2 nuove funzioni prima dell’inizio della campagna di crowdfunding

Andrea

OnePlus 7T, primo trailer online

Andrea

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.