LIT – Lost in Tech
Notebook Open Source

Huawei ha cominciato a vendere Laptop con Linux preinstallato

Che sia una scelta ben mirata oppure una conseguenza imposta dal ban degli USA, Huawei ha cominciato a preinstallare Deepin sui propri portatili, per ora solo in Cina.

Huawei si va ad aggiungere alla lista dei produttori di PC e Laptop che vengono venduti con Linux preinstallato, in questo caso parliamo di Deepin, la distro made in Cina basata su Debian.
Deepin ha anche una grandissima community qui in Italia, che risulta tra quelle più attive nel mondo.

Non sappiamo ancora se questa scelta è stata dettata dal BAN imposto dagli Stati Uniti a Huawei, la cosa che sappiamo è che porterà molti vantaggi alla community Linux.

Vendita globale quando?

Per ora Huawei ha deciso di vendere i portatili con Deepin tramite l’e-commerce ufficiale cinese V-Mall, e non sappiamo quando sarà possibile acquistarli anche da noi.
Al momento sono disponibili 3 modelli:
Huawei Matebook 13
Huawei Matebook X Pro
Huawei Matebook 14
Finalmente, per noi amanti di Linux preinstallato, Huawei vende i suoi portatili senza l’odioso tasto windows, sostituito con un tasto “Start”. Un altro punto a favore è il “taglio” di prezzi, seppur di piccola entità, rispetto alle controparti con Windows, infatti parliamo di circa 38€ a modello.

Deepin, la distro elegante e moderna

Per quanto riguarda la distro Deepin, le sue origini Cinesi hanno sempre acceso delle polemiche nel mondo Linux, per quanto riguarda la privacy, ma bisogna ricordare che essendo Open Source, il suo codice è disponibile su GitHub.
Oltre queste piccole polemiche, Deepin rimane una delle distro più belle ed eleganti che ci siano nel panorama Linux.

desktop Deepin, con la barra laterale delle impostazioni (Deepin center)

Huawei potrebbe aver scelto Deepin anche per una delle features che sono state aggiunte con l’ultimo update. Infatti è possibile sincronizzare molte impostazioni, come: impostazioni di rete, impostazioni audio, impostazioni mouse, impostazioni di aggiornamento, tema, scorciatoie, etc. Quindi sarà possibile installare la distro su più PC e avere tutto sincronizzato con un semplice click, senza dover reimpostare tutto.

Cosa ne pensate voi? Scelta anti BAN o Huawei sta tastando il territorio per Harmony OS?

Leggi anche

KDE Connect rilasciato anche per MacOS

Andrea

Plasma Browser Integration 1.6: ecco cosa è cambiato

Andrea

Elementary OS: ecco la nuova schermata di Login

Andrea

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.