LIT – Lost in Tech
Sicurezza

L’app CamScanner è infetta, scarica la nuova versione sicura

Recentemente in rete si è scatenato un allarme piuttosto preoccupante in merito ad alcuni malware trovati all’interno di CamScanner (versione Android), famosisssima ap per la scansione di documenti. Sicuramente qualcuno di voi sta utilizzando l’app incriminata tutti giorni, magari anche in ambito lavorativo (e con la versione a pagamento) avrà sussultato leggendo titoli come “Disinstallate subito Cam Scanner!”, vedendosi già a dover cercare e testare una buona alternativa, maledicendo gli sviluppatori anche per i soldi spesi in caso di acquisto della licenza.

Un problema in effetti c’è stato e possiamo confermare che avrebbe potuto causare problemi di non poco conto agli utenti, per questa ragione CamScanner è stata rimossa immediatamente dal Google Play Store. Le notizie rimbalzate in rete parlano di malware, spyware ed atri elementi pericolosi presenti all’interno del codice dell’app. La rimozione è stata una misura necessaria, ma la software house che sviluppa CamScanner ha spiegato in dettaglio con un comunicato ufficiale cosa ha causato l’allarme e come sia in realtà già ricorsa ai ripari mettendo a disposizione una nuova versione assolutamente sicura. Riportiamo di seguito la traduzione del comunicato stampa ufficiale del team di CamScanner:

Cari utenti di CamScanner per Android,
Il nostro Team CamScanner ha rilevato recentemente che l’ SDK fornito da una società di terze parti chiamata
AdHub, integrato nella versione Android 5.11.7, è stato segnalato per la presenza di un modulo pericoloso che produce click non autorizzati sulle pubblicità. L’inserimento di qualsiasi codice sospetto viola la Policy sulla Sicurezza di CamScanner! Prenderemo immediatamente provvedimenti legali contro Adhub! Per fortuna, dopo una serie di controlli di sicurezza, non abbiamo trovato prove che mostrassero la possibilità da parte del modulo di diffondere dati o documenti senza autorizzazione. Abbiamo rimosso tutti gli SDK ads non certificati da Google Play e presto verrà rilasciata una nuova versione.

Nel frattempo potete contattare asupport@intsig.com per un aggiornamento diretto o toccare QUI per scaricare la nuova versione. Grazie per la pazienza e la comprensione.

Cordiali saluti,

CamScanner

L’allarme su CamScanner sembra quindi rientrato velocemente grazie all’intervento del team di sviluppo che, dopo una serie di test e verifiche ha eliminato gli elementi potenzialmente pericolosi. Quindi se volete continuare ad usare CaScanner in massima tranquillità e sicurezza potete scaricare la nuova versione direttamente da questo link della casa sviluppatrice oppure aspettare e scaricare la stessa versione che sarà presto disponibile anche sul Play Store.

Leggi anche

123456: la password più usata del 2019 (di nuovo!)

Maurizio Salamone

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.